Apertamente

Sono arrivati a cinquantamila i singoli visitatori del sito dell'Associazione culturale Apertamente (www.associazione-apertamente.it). Un bel traguardo che giunge in occasione del terzo anniversiario di vita dell'associazione che è nata nel settembre del 2010. Un sito che raccoglie i resoconti delle diverse attività dell'associazione, con i relativi documenti, una serie di articoli selezionati, degli utili link, oltre allo statuto e a tutte le informazioni sull'associazione. In questi tre anni di attività Apertamente ha svolto diverse iniziative, affrontando i più diversi temi di carattere politico, sociale e culturale. Dibattiti, presentazioni di libri e studi, discussioni, fino alle mostre d'arte e all'importante collaborazione con il comune di Monfalcone e l'associazione E'storia per la realizzazione dell'anticipazione autunnale all'importante festival goriziano, sono state le più diverse iniziative realizzate in questi tre anni. La filosofia di fondo dell'associazione è quello di affrontare le diverse questioni dai più differenti punti di vista, in un contronto aperto, senza ipocrisie o preconcetti.
Non senza un'ispirazione culturale, però. Socialismo democratico e liberalismo sono i punti di riferimento dell'associazione che, in ogni caso, ha fatto della discussione tra diversi punti di vista e orientamenti culturali la sua stella polare.
Apertamente si è mossa in tutto il territorio isontino, coinvolgendo e collaborando con diverse realta associative, economiche e istituzionali, portando nei diversi territori la propria attività. In questi mesi di intensa attività si sono presentanti al numeroso pubblico delle iniziative dell'associazione diversi intellettuali, politici, imprenditori, artisti e figure importanti nel panorama regionale e nazionale. Veit Heinechen, Anna Vinci, Guglielmo Epifani, Margerita Hack, Demetro Volcic, Tiziano Treu, Ugo Pierri, Pierluigi Di Piazza, solo per fare alcuni nomi famosi. Ma un grande spazio è stato dato anche a giovani studiosi e ricercatori che hanno avuto l'opportunità di esporre i loro lavori.
Così, al compimento dei tre anni di attività, Apertamente con le sue iniziative e il suo sito, si pone come un punto di riferimento culturale dell'isontino e della regione.
Naturalmente quello di oggi è un punto di partenza, diverse iniziative sono in cantiere nei prossimi mesi e l'obiettivo e quello di toccare le realtà triestine e udinesi. Sempre per proporre l'analisi, la discussione e il dialogo sui più diversi temi, facendolo con passione e Apertamente.

News - Notizie

Galleria fotografica

logo

L'Associazione, senza fini di lucro, ha lo scopo di promuovere e diffondere i valori e la cultura del riformismo, i valori della giustizia sociale e delle libertà civili. Nel solco della storia e della cultura del socialismo democratico e del liberalismo, l'Associazione si propone di affrontare i diversi temi politici, economici e sociali, attraverso il metodo dell'analisi e della discussione.
L'Associazione si propone di realizzare occasioni pubbliche di incontro e dibattito al fine di diffondere e radicare nella società un approccio intellettuale concreto ed oggettivo nell'analisi dei problemi del mondo contemporaneo, con particolare riguardo alla realtà locale/regionale.

Array

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information